Saltar navegación principal
Sei in: Home>Certificazione>Ispezioni>Programmi specifici per paese
Programmi specifici per paese

Programmi specifici per paese

La globalizzazione dei mercati non deve rappresentare una barriera per le imprese, ma piuttosto un’opportunità per aprire nuovi mercati. Possiamo aiutarti.

Gli importatori algerini sono tenuti a fornire la prova di conformità per tutte le spedizioni che entrano nel paese, al fine di garantire la conformità ai requisiti legali e normativi che li riguardano, come richiesto dal Ministero del Commercio algerino in una dichiarazione del marzo 2011.

Questo requisito, contenuto nella legge 09-03 e nei decreti 05-465 e 05-467, stabilisce le condizioni e le procedure per il controllo della conformità delle merci importate in dogana. La certificazione di conformità dei prodotti da parte di un terzo è definita obbligatoria, e a sua volta è richiesto che l'originale di qualsiasi documento richiesto dalle normative vigenti, relativo alla conformità dei prodotti importati, sia presentato ai controlli effettuati dalla Tutela delle Frontiere dei consumatori, dell'autorità e delle frodi.

I certificati di conformità "Certificat de Contrôle de Qualité" devono essere rilasciati da AENOR come organismo autorizzato, riconosciuto dall'Istituto algerino per la standardizzazione (IANOR).

Per gestire il tuo certificato abbiamo bisogno di;

I documenti necessari per gestire il tuo file sono:

  • Paese di origine del certificato.
  • Fatture proforma e finali per l'esportazione dei prodotti in Algeria.
  • Lettera di credito associata.
  • Fotografie dell'etichettatura dei prodotti.
  • Documentazione tecnica dei prodotti.
  • Formato della dichiarazione di conformità AENOR.

La legge ecuadoriana 2007-76 afferma che prima della commercializzazione dei prodotti, nazionali e importati, la conformità del prodotto alle normative tecniche applicabili, deve essere dimostrata attraverso un certificato di conformità rilasciato da un organismo di certificazione accreditato.

Il Consiglio Nazionale della Qualità Ecuadoriano ha pubblicato un elenco di merci soggette a controllo, con tutti i prodotti che devono essere conformi agli standard, ai codici di condotta, ai regolamenti e ai regolamenti tecnici ecuadoriani stabiliti per ciascuno di essi.

L'articolo 16 della risoluzione 010-2009 del Consiglio nazionale della qualità dell'Ecuador stabilisce l'obbligo di richiedere il certificato di riconoscimento, (modulo INEN 1), per l'importazione di determinate merci.

Con i certificati rilasciati da AENOR, l'importatore potrà ottenere il Certificato di Riconoscimento (Form INEN-1) rilasciato dall'INEN (Ecuadorian Institute of Standardization) che autorizzerà il rilascio dei prodotti in dogana, requisito essenziale per l'ingresso della merce nel paese.

AENOR è autorizzata dall'Organizzazione generale per il controllo delle esportazioni e delle importazioni (GOEIC) a rilasciare certificati di ispezione obbligatori per le esportazioni di una serie di prodotti regolamentati.

Ai sensi dei decreti ministeriali n. 99/2015, n. 43/2016 e n. 272/2021 GOEIC richiede che le importazioni siano accompagnate da un certificato di ispezione che dimostri la loro conformità agli standard egiziani applicabili o ai loro equivalenti internazionali, riconosciuti e approvati da EOS (Organizzazione egiziana per la standardizzazione e la qualità).

Il certificato di ispezione (CoI) per ogni spedizione di prodotti regolamentati è obbligatorio per lo sdoganamento nei porti e alle frontiere egiziane.

Per richiedere informazioni specifiche su uno qualsiasi dei CoI emessi da AENOR INTERNACIONAL, si prega di contattare inspectionservices@aenor.com o convalidare le informazioni al seguente link.

Costa d'Avorio

Esistenza di norme nazionali per i prodotti che devono essere completati per la commercializzazione.

​I prodotti di consumo e i beni strumentali richiedono la certificazione rispetto agli standard nazionali.

Certificazione dei prodotti prima dell'esportazione secondo i requisiti del paese.

Certificazione comunitaria e nazionale in questi paesi.

AENOR aiuta i produttori e gli esportatori a conoscere le normative applicabili e ad ottenere un'unica dichiarazione o certificato di conformità per i loro prodotti che consenta loro di operare ovunque nel territorio dell'Unione doganale.

Alcuni dei certificati che possono essere richiesti per l'esportazione nei paesi dell'Unione Eurasiatica sono:

Certificati TR CU e dichiarazioni di conformità

  • Secondo i regolamenti tecnici comunitari (TR) dell'Unione eurasiatica.

Certificato di registrazione statale Rospotrebnadzor

  • Per attrezzature mediche e medicinali nella Federazione Russa.

Certificati e dichiarazioni di conformità Gost R

  • In esclusiva per la Federazione Russa.

Certificati metrologici

  • Requisito essenziale all'interno della Federazione Russa.

Certificato Rostehnadzor (RTN)

  • Sicurezza sul lavoro per macchine e attrezzature a rischio speciale nella Federazione Russa.

Lettera di esclusione dalla certificazione obbligatoria

  • I prodotti che non richiedono certificati devono avere un documento che giustifichi questa situazione.

Certificato di sicurezza antincendio

  • Certificato complementare per prodotti con requisiti di protezione antincendio.

Certificazione di registrazione Roszdravnadzor

  • Per attrezzature mediche e medicinali nella Federazione Russa.

Licenza del Ministero dell'Industria e del Commercio della Russia

  • Necessario per il trasporto di determinati prodotti attraverso il territorio o l'unione doganale

Certificato di conformità dei dispositivi di comunicazione

  • Dimostra la conformità con tutti gli standard del Ministero della Comunicazione della Federazione Russa.

Conclusione del Centro di radiofrequenza e lettera di esenzione

  • Per i prodotti radio secondo la Commissione statale per le radiofrequenze della Federazione Russa.

​AENOR stabilisce accordi di riconoscimento con i paesi su base continuativa. Richiedi informazioni