Saltar navegación principal
Sei in: Home>Dichiarazione di imparzialità
Dichiarazione di imparzialità

Dichiarazione di imparzialità

Lo sviluppo dell'attività di AENOR INTERNACIONAL, SA (Unipersonal) (di seguito, AENOR), implica un'azione caratterizzata da un criterio di imparzialità permanente. Questa costante, stabilita nelle linee guida statutarie che determinano l'oggetto, la responsabilità e le funzioni della Società, è l'essenza dell'organizzazione e la pietra angolare che apporta, attraverso l'attività di valutazione della conformità, il suo contributo al benessere della società, promuovendo la cultura della qualità, dell'ambiente e della sicurezza.

Dall'inizio della propria attività nel settore della certificazione di prodotti nel 1987 e come precursore in Spagna della certificazione di sistemi nel 1989, AENOR ha mantenuto come caratteristiche di base, nello sviluppo delle attività di valutazione della conformità, il rigore e l'indipendenza in tutti i propri atti. A ciò si aggiunge la trasparenza nella sua azione, come principio fondamentale, un elemento fondamentale per fornire valore alle organizzazioni, sia pubbliche che private, che fanno affidamento su AENOR fin dal principio.

I proventi di AENOR provengono da attività di valutazione della conformità e formazione, nessuna delle quali minaccia l'imparzialità necessaria per sviluppare la certificazione, la validazione o la verifica.

Il rigore e l'imparzialità, uniti alla competenza tecnica del proprio personale, sono i beni più importanti su cui AENOR conta, costituendo l'essenza di un'organizzazione che mira a contribuire con la sua attività al benessere della società. Questa modalità di approccio ha portato AENOR ad essere precursore del proprio tempo, come dimostra l'applicazione dei principi relativi all'accreditamento prima ancora della loro istituzione.

AENOR ha un sistema di gestione efficace che garantisce il buon lavoro e l'imparzialità nelle proprie azioni, oltre ad includere strumenti per il controllo permanente ed il monitoraggio delle proprie attività da parte di tutte i Dipartimenti. A ciò si deve aggiungere il monitoraggio delle entità di accreditamento di tutto il mondo. Il risultato è una notevole garanzia di imparzialità riconosciuta dalle decine di migliaia di organismi in cui sono presenti certificati a marchio AENOR.

Per quanto riguarda la gestione del conflitto d'interesse relativo ai processi di esternalizzazione dei servizi di valutazione della conformità, AENOR predispone sempre corrispondenti contratti per la fornitura di servizi, che includono gli impegni dei propri partner esterni in materia di confidenzialità ed imparzialità. Allo stesso modo, ed a titolo individuale, chiunque fornisca i propri servizi a o per AENOR, ha l'obbligo di accettare e firmare il corrispondente Codice Deontologico, in cui sono incluse le clausole relative alla confidenzialità e all'imparzialità.

Analogamente, la struttura democratica degli organi direttivi, così come il sistema istituito per il processo decisionale, garantiscono una maggiore salvaguardia dell'imparzialità, sia al momento del processo decisionale sia per quanto attiene all'analisi dei dati e delle informazioni obiettive e comprovate su cui si basano.

Poiché la valutazione della conformità è un'attività che si sviluppa nel settore dei servizi, il ruolo delle persone è fondamentale ed il suo impatto sull'imparzialità chiave. Ciò premesso, sono state adottate le precauzioni necessarie, precauzioni che hanno effetti sui documenti corrispondenti, per garantire che non esistano incompatibilità che possono violare l'imparzialità degli atti personali. A ciò si aggiunge un rigoroso

processo di definizione e valutazione delle competenze del personale che partecipa ai processi di valutazione della conformità, nonché alla loro formazione continua. Tutto ciò fa sì che nessuno dei reclami ricevuti sia stato relativo alla mancanza di imparzialità o all'indipendenza di AENOR.

La Direzione, così come l'intera struttura di AENOR, è fermamente convinta che l'imparzialità e la valutazione della conformità siano inseparabili, essendo questo principio l'oggetto della presente Dichiarazione che il Comitato di imparzialità approva e ratifica, impegnandosi a garantire la conformità in futuro, coerentemente con le funzioni ad esso conferite, nonché ad analizzare qualsiasi suggerimento o miglioramento in relazione all'imparzialità

Questa Dichiarazione è stata rivista e ratificata all'unanimità durante la riunione del Comitato di imparzialità del 2018-07-02.

L'alta Direzione di AENOR, attraverso questa politica e con la firma e l'approvazione del presente documento, dichiara di conoscere i requisiti di imparzialità stabiliti dalle diverse norme e di avere l'autorità necessaria per essere responsabile della sua conformità all'interno dell'organizzazione

AENOR ha identificato, analizzato e documentato le possibili fonti di conflitto di interessi che possono sorgere nell'esercizio delle proprie attività per garantire l'obiettività in tutte le sue azioni. L'analisi viene effettuata periodicamente al fine di identificare e studiare le possibili situazioni mutevoli. Questa identificazione include tutte le organizzazioni correlate (aziende, associazioni ...) con cui AENOR risulta collegato attraverso la dirigenza, il personale, le risorse condivise, la situazione finanziaria o l'attività complementare e quotidiana stessa. AENOR ha identificato, analizzato, valutato, trattato, seguito e documentato i rischi relativi ai conflitti di interesse derivanti dalla fornitura di servizi di certificazione. Questa analisi viene periodicamente rivista dal Comitato imparzialità di AENOR e aggiornata, se necessario. Inoltre, questa analisi include tutte le attività svolte da AENOR come persona giuridica.

Essendo le attività di certificazione / verifica / validazione / ispezione inquadrate nel settore dei Servizi, il ruolo delle persone è fondamentale e il loro impatto sull'imparzialità chiave. Ciò premesso, sono state adottate le precauzioni necessarie, che si riflettono nei documenti corrispondenti, per garantire l'assenza di incompatibilità che possono violare l'imparzialità degli atti personali. Ciò è accompagnato da un rigoroso processo di qualificazione del team di certificazione / verifica / convalida / ispezione e dalla progettazione della sua formazione continua.

Il direttore generale di AENOR INTERNACIONAL, SA Rafael GARCÍA MEIRO